Informativa per gli utenti del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani

L’Autorità per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani ATO Toscana Costa e il Gestore RetiAmbiente S.p.A., società a capitale pubblico partecipata dai Comuni del territorio dell’ATO, hanno sottoscritto un accordo di Contitolarità del trattamento dei dati personali degli utenti utilizzati nell’ambito della gestione del Servizio per la gestione integrata dei rifiuti urbani.
I dati sono conservati dal Gestore e confluiscono in una banca dati ad accesso condiviso dei contitolari che, al termine del contratto di servizio, sarà trasferita ad ATO che a sua volta potrà trasferirla all’eventuale gestore subentrante. Al Gestore sono affidate le operazioni di trattamento dei dati per l’erogazione e la rendicontazione dei servizi, l’ATO può aver accesso alle informazioni degli utenti per le proprie funzioni di verifica e controllo delle attività relative al servizio di gestione integrata rifiuti urbani.
Geofor Spa in qualità di Responsabile del Trattamento, e RetiAmbiente, quale Contitolare del Trattamento con ATO, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016 in materia protezione dei dati personali (di seguito Regolamento o GDPR), informano che per i servizi di igiene urbana forniti agli utenti del territorio potranno essere oggetto di trattamento dati personali relativi agli utenti dei servizi.

Tipologie di dati personali trattati Potranno essere oggetto di trattamento le seguenti tipologie di dati personali:
 dati anagrafici e identificativi degli utenti quali codice utenza, codice fiscale, nome, cognome, indirizzo utenza, tipologia di appartenenza tributaria (domestica o non domestica); dati riferiti alla composizione del nucleo familiare dell’intestatario dell’utenza;
 dati relativi alla residenza, di contatto e, ove previsti, relativi alla georeferenziazione degli utenti per la gestione dei ritiri e dei servizi a domicilio, nonché informazioni relative ai materiali conferiti;
 dati identificativi contenuti in tessere magnetiche, a microchip, a rfid o nella tessera sanitaria necessari per accedere ai Centri di raccolta, a contenitori ad apertura automatizzata o a distributori automatici di sacchetti, nonché informazioni correlate ai conferimenti;
 dati identificativi raccolti per l’accesso ai centri di raccolta e dati relativi ai materiali conferiti;
 dati particolari relativi alla salute o comunque informazioni da cui è possibile desumere condizioni di salute dell’interessato, ove strettamente necessari per raccolte in casi particolari (ritiro dei prodotti sanitari assorbenti – PSA o altri);
 informazioni relative ai conferimenti anche tramite la lettura dei tag presenti sui contenitori;
 dati identificativi e di contatto, dati relativi all’account degli utenti, informazioni collegate alle richieste effettuate derivanti dall’utilizzo delle app, comprese, quando previste, informazioni relative alla georeferenziazione;
 dati identificativi e di contatto, informazioni desumili dalle segnalazioni, reclami e richieste di informazioni da parte degli utenti.

Finalità del trattamento
I dati trattati sono gestiti da RetiAmbiente S.p.a. anche tramite Geofor Spa nell’ambito di:
 Trattamento dei dati degli utenti per la costituzione, l’aggiornamento e la gestione, anche tecnica, del Sistema Informativo Territoriale duale (SIT) e degli altri strumenti di verifica e controllo delle attività gestionali;
 Trattamenti di dati personali degli utenti connessi alla riscossione della tariffa puntuale TARIP, alla gestione delle relative banche dati e delle connesse pratiche amministrative;
 Trattamento dei dati degli utenti per l’accesso e il conferimento ai centri di raccolta (Verifica codice fiscale, dati contenuti in tessere magnetiche e, ove previsto, misurazione del conferimento);
 Trattamento dei dati degli utenti per la consegna di kit, contenitori per la raccolta, biocomposter ecc. (Dati identificativi, residenza / domicilio, tipologia di utenza, materiale consegnato ecc.);
 Trattamento dei dati degli utenti per le raccolte a chiamata e i ritiri a domicilio;
 Trattamento dei dati relativi all’emissione e alla gestione di tessere magnetiche o a rfid nonché raccolta dei dati nelle tecnologie di gestione della misurazione puntuale a “identificazione utente” (quali l’utilizzo di contenitori ad apertura controllata associati a un dispositivo), ovvero attraverso altre modalità di univoca identificazione del conferimento dell’utente;
 Trattamento dei dati degli utenti nelle tecnologie di gestione della misurazione puntuale a ad “identificazione contenitore”, quale l’identificazione del contenitore attraverso dispositivi elettronici di lettura del codice integrato o attraverso altre modalità;
 Trattamento dei dati degli utenti relative a segnalazioni o reclami presentati al Gestore o trasmessi al Gestore dall’ATO o dai Comuni al fine della loro risoluzione;
 Gestione dei rapporti con l’utente, informazione e comunicazione (anche tramite APP);
 Trattamento dei dati relativi al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani per finalità di rendicontazione, elaborazioni statistiche e miglioramento del servizio.

Base giuridica
Il trattamento dei dati è necessario per l’esecuzione di compiti di interesse pubblico e per l’esecuzione degli obblighi legali da parte del Gestore, derivanti dal contratto di servizio per la gestione integrata dei rifiuti urbani nell’ATO Toscana Costa; dal Codice dell’ambiente D.lgs. 152/2006 e delle altre norme in materia di igiene urbana; dalle delibere dell’ARERA.

Conferimento
Il conferimento dei dati richiesti in sede di prenotazione dei servizi e di accesso ai Centri di Raccolta è necessario al perseguimento delle finalità di cui sopra ed il mancato, parziale o inesatto conferimento può comportare l’impossibilità di garantire la prenotazione o erogare il servizio richiesto.

Tempi di conservazione
I dati identificativi delle utenze servite, unitamente ai dati di residenza, composizione del nucleo familiare, codice fiscale, tipologia utenza sono aggiornati costantemente o comunque con cadenza almeno semestrale con quelli presenti nelle anagrafiche TARI dei comuni serviti e sono conservate fino al termine del contratto di servizio e quindi trasferiti all’ATO o, su indicazione di questa al Gestore subentrante. Le informazioni relative ai conferimenti, accessi al centro di raccolta, dati derivanti da segnalazioni e reclami sono trattati per il tempo necessario al compimento delle attività legate alle finalità descritte e per la rendicontazione all’ATO, ai Comuni e alle Autorità di controllo. Esaurite le finalità per cui sono trattati, i dati sono conservati nel rispetto delle norme vigenti sulla conservazione della documentazione amministrativa.

Destinatari dei dati personali
I dati saranno trattati da personale incaricato, opportunamente istruito e operante sotto l’autorità e la responsabilità del titolare.
Sono trattati, per lo svolgimento delle funzioni affidate, anche da soggetti che svolgono attività per conto dell’azienda, appositamente designati quali Responsabile del trattamento a norma dell’art. 28 del GDPR.
Alcune informazioni (segnalazioni, utilizzo dei servizi a domicilio) potranno esse comunicate all’ATO, al Comune di appartenenza e, nei casi previsti dalla legge, ad Autorità ispettive e di controllo.
Alcuni dati personali potranno essere trattati incidentalmente da soggetti terzi che forniscono servizi strumentali, tra cui servizi di comunicazione, posta elettronica, servizi tecnici informatici e altri fornitori di servizi inerenti alle finalità sopraccitate. Tali soggetti verranno a contatto solo con i dati strettamente necessari per l’espletamento delle relative funzioni.

Diritti dell’interessato
La informiamo, inoltre, che relativamente ai dati medesimi l’interessato può esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dal CAPO III del Regolamento UE 2016/679. In particolare, questi ha diritto di chiedere l’accesso ai dati che lo riguardano, la loro rettifica o la cancellazione, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento, di ricevere i dati in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico; di opporsi in tutto od in parte, all’utilizzo dei dati, nonché di esercitare gli altri diritti riconosciutigli dalla disciplina applicabile.
Tali diritti possono essere esercitati scrivendo a mezzo posta o tramite posta elettronica a privacy@retiambiente.it.
Ai sensi dell’art. 77 del Regolamento UE 2016/679, inoltre, l’interessato ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali nel caso in cui ritenga che il trattamento violi il citato Regolamento.

Dati di Contatto dei Titolari del trattamento e dei Responsabili della Protezione dei dati (DPO)
Autorità per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani ATO Toscana Costa, con sede in Piazza Cavour, 6 57126 Livorno, email segreteria@atotoscanacosta.it, PEC atotoscanacosta@postacert.toscana.it.
RetiAmbiente S.p.A., con sede legale in Pisa, Piazza Vittorio Emanuele II, n.2- E-mail: info@retiambiente.it, PEC: retiambiente@pec.it.
Il Responsabile per la protezione dati è contattabile all’indirizzo e-mail dpo@retiambiente.it

Dati di contatto del Responsabile del trattamento e del Responsabile della Protezione dei Dati (DPO)
Geofor S.p.A., con sede in Viale America, 105 56025 Pontedera (PI) – E-mail: callcenter@geofor.it, PEC: geofor@legalmail.it, telefono 0587.2619, Fax. 0587.291959.
Il Responsabile per la protezione dati è contattabile all’indirizzo e-mail dpo@geofor